Paola Colussi, della parrocchia di Arzene, è stata nominata come nuova presidente dell’Azione Cattolica della diocesi di Concordia-Pordenone per il triennio 2017/2020.

L’annuncio è avvenuto martedì 28 febbraio 2017 durante il Consiglio diocesano di Azione Cattolica, ma la nomina è stata effettuata il giorno prima dal Vescovo Giuseppe Pellegrini e condivisa all’interno del Consiglio Episcopale e comunicata personalmente alla nuova presidente.

Lo statuto prevede che la nomina del presidente diocesano di AC sia effettuata dal Vescovo in base ad una terna di nomi individuati dal Consiglio Diocesano. Questa modalità, potrebbe sembrare alquanto strana per una associazione di laici, ma si inserisce e corrisponde alle finalità specifiche dell’AC, che prevedono un cammino comune e condiviso tra laici e comunità ecclesiale.

Prima dell’individuazione della terna di nomi da presentare, il nostro Vescovo, in un accorato intervento al Consiglio Diocesano, ha sottolineato l’importanza di un cammino sinodale che si fonda sulla collaborazione e la corresponsabilità tra laici e clero al fine di dare anche concretezza a quella parte dell’ “Evangeli Gaudium” che ha caratterizzato il cammino assembleare dell’AC: “Il tutto è superiore alla parte”.

Il Vescovo Giuseppe, ha poi auspicato e augurato al Consiglio e a tutta l’associazione un buon cammino cercando sempre di essere un laicato di frontiera e di sfida, chiedendosi sempre: “quale dono può essere l’AC per la nostra Chiesa?”.

Rivolgiamo alla nuova presidente Paola, al nuovo consiglio e alla presidenza un buon cammino e una buona AC.