L’Associazione di volontariato ONLUS "LA ROSA BLU", nata nel 1986 ed iscritta all’albo regionale delle associazioni di volontariato, si occupa di offrire amicizia, disponibilità, aiuto a ragazzi (di differenti età, ma tutti semplici e genuini come ragazzi) con handicap psico-motori, nonché alle loro famiglie nella Comunità di San Stino di Livenza e frazioni limitrofe.

L’Associazione crede fortemente nel valore delle persone per quello che sono, nelle loro potenzialità e nella loro tutela promuovendo la loro integrazione ed evitando che vengano giudicate, strumentalizzate, discriminate, sia che si parli di disabili, di anziani, di extracomunitari, di bambini, ecc…

Il soggetto svantaggiato, ed in particolare il disabile, non è una persona che ha solo dei disagi e dei limiti, ma anche infinite risorse, da offrire agli altri e queste risorse devono essere condivise per un integrazione completa con il Territorio in cui si trova a vivere.

L’Associazione si ritrova da settembre a giugno con cadenza domenicale quindicinale, presso l’oratorio S. Stefano di San Stino di Livenza, per condividere del tempo libero con i ragazzi seguiti e svolgere con loro attività ludico-motorie-ricreative, ed attività di preparazione al soggiorno montano estivo, che, annualmente, si tiene in autogestione nel mese di agosto.

I genitori/familiari dei ragazzi collaborano con i volontari per uscite, feste, pranzi, ma anche per segnalare problematiche di disagio, ricevere consigli, e promuovere/valorizzare la tutela dei diritti dei disabili.

Oltre a ciò l’Associazione opera per sensibilizzare la Comunità sulle differenti tipologie di disabilità e sulle criticità connesse, collaborando con Istituzioni Pubbliche, Enti, Associazioni, in particolare quelle di volontariato, per migliorare la vita quotidiana di tutti i soggetti svantaggiati.

Considerati sia la ricerca costante di informazione e sensibilizzazione della Comunità, sia il supporto economico e finanziario del Centro di Servizio per il Volontariato della Provincia di Venezia, l’Associazione ha realizzato negli anni svariati e sempre differenti progetti, fra i quali vogliamo ricordare:

“Al nostro fianco” anno 2007-2008: analisi degli aspetti legati ad una forma particolare di disabilità, quella visiva, con realizzazione di conferenza informativa e di “cene al buio”;

“L’incontro tra disabilità e sport” anno 2009 poi ripetuto nel 2015:. lo sport può rappresentare la realizzazione di sé sul piano sociale, raggiunta con fatica e con grande umiltà, come hanno dimostrato gli atleti plurimedagliati paralimpici che hanno partecipato alla manifestazioni.

“La diversità incontra il mondo animale” anno 2010: la collaborazione con associazioni locali, come la Cooperativa Sociale A.R.C.A. di Azzanello di Pasiano (PN), l’Associazione Handydog di Mestre (VE), l’Associazione Anche Noi a Cavallo di Porcia (PN) ha permesso di sperimentare un percorso di “TAA”, ovvero “Terapie Assistite da Animali”.

“L’arte è di tutti e per tutti” anno 2011: in collaborazione con alcuni artisti ed associazioni locali, i nostri ragazzi hanno saputo esprimere doti nascoste in svariate forme artistiche come la pittura, il mosaico, la danza ed il teatro;

“Fornelli e padelle utilizz-abili” anno 2013: anche in questo caso, la collaborazione con soggetti esterni (cuochi, pasticceri, fornai, mamme) ha permesso di realizzare una condivisione di esperienze legate al mondo della cucina per realizzazione di prodotti culinari molto apprezzati.

Negli ultimi anni, i finanziamenti per progetti si sono ridotti notevolmente, e l’Associazione ha cercato rapporti personali con la comunità locale, anche quella cristiana, i cui principi sono fondamento per le attività che svolgiamo. In tale ambito ricordiamo con piacere l’esperienza vissuta e condivisa insieme con i gruppi di cresimandi della parrocchia di Lison e di Annone Veneto.

Nella crisi odierna che coinvolge il mondo del volontariato, che vede più associazioni che volontari, l’Associazione è sempre alla ricerca di un aiuto concreto per le attività che portiamo avanti perché solo così potremo continuare ad aiutare gli altri. Siamo convinti che le esperienze di volontariato attivo, per un breve o lungo periodo, portino sempre un arricchimento personale del partecipante e ci auguriamo che nuove forze possano entrare in Associazione per portare vivacità e nuove idee da condividere assieme.

 

Associazione di Volontariato Onlus “La Rosa Blu”
Via Don Sturzo, 20
San Stino di Livenza (VE)
Fax 0421 314399
www.associazionelarosablu.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.